Ebner rilancia: "Terza corsia sull'A22, Aeroporto e Tunnel del Brennero" (Alto Adige) 16/02/2010

16.02.2010 18:28

In un'intervista al nostro giornale il presidente della Camera di Commercio chiede infrastrutture più efficienti per lo sviluppo dell'economia

 

BOLZANO. Per Michl Ebner è arrivato il tempo delle scelte: «Serve coraggio», dice il presidente della Camera di commercio. Serve coraggio da parte di cittadini e imprese, «che devono smettere di chiedere tutto alla mano pubblica e assumersi maggiori responsabilità», ma serve coraggio soprattutto alla politica: «La Provincia ha lavorato bene, ma spesso non è riuscita a farlo capire. Ora c’è bisogno di scelte forti: la crisi è pesante, l’aspirina non basta per guarire da una malattia grave».

Quando parla di scelte forti, Ebner ha bene in mente le priorità. Punto numero uno: le infrastrutture. «Terza corsia lungo l’A22, aeroporto che funzioni e tunnel di base del Brennero: siamo già svantaggiati rispetto ad altre regioni europee, il giorno che non saremo più raggiungibili non potremo più competere sul mercato».

Punto numero due: la burocrazia. «Non basta qualche taglio qua e là, bisogna intervenire con l’ascia. La pubblica amministrazione deve introdurre il principio del silenzio-assenso perché solo così si possono abbattere i tempi delle procedure».

Punto numero tre: le sfide dell’economia. «Innovazione ed esportazioni. Per vincere la prima serve una legge provinciale che funzioni meglio di quella attuale, troppo ingessata e bloccata dai tempi della burocrazia. Per aumentare l’export invece serve un cambio di mentalità da parte delle imprese: bisogna fare rete, pensare alle cooperazioni e abbandonare gli individualismi».

Infine uno sguardo alla zona produttiva di Bolzano: «L’industria pesante sopravviverà solo se riuscirà a aumentare l’apporto della tecnologia».

 

http://altoadige.gelocal.it/dettaglio/alto-adige-ebner%C2%A0rilancia:%C2%A0terza-corsia-sulla22/1861275